Crea sito

la forza nascosta dell’umanità

“Addestreranno la mente delle generazioni future all’obbedienza cieca totale e quando potranno andare via liberi non lo faranno perché dominati dalle paure”.(Lam) La costruzione della democrazia di facciata per oppio dei popoli sprovveduti tenuti nell’ignoranza del falso sapere con contenuti di potere sovranazionali, è una pratica che ha fatto esperienza da decenni ed oltre. Da circa mezzo secolo si sono già sperimentati i nuovi tentativi di spostare e utilizzare i contenuti popolari sostituendoli con gli interessi globalisti. Il libro di Orwell 1984 docet. Dunque inizia a prendere forma a muoversi ed agire il progetto del neufeudalesimo della globalizzazione. Vediamo sempre più il potere e la ricchezza in mano di pochissimi che con strumenti sofisticati controllano o almeno ci provano a controllare gli esseri umani di tutto il mondo. Il questo progetto di controllo dettagliato la Cina anche se pare limitata al governo locale, ci sta provando. Una fase sostanziale è quella che stiamo già vivendo nel totalitarismo emergenziale usato per dare una rapida e radicale svolta al sistema mondiale economico e quindi di tutto il sistema sociale. I media di massa rimbombano con il tormentone del lavaggio del cervello dove l’ingrediente centrale è la paura della morte ed altre paure inferiori abbinate. La paura traumatizza e resetta la mente azzera i neuroni per costruire attraverso micro shock la mente assoggettabile. Incapacità totale di approfondimento sotto un incantesimo da neozombie. La mente resettata finisce per credere ad una propaganda teletrasmessa come unica soluzione incapace di credere ad altro. La mente resettata come in un incantesimo non ha più capacità di ragionamento approfondito e crede ciecamente sempre alla stessa voce, tutto il resto è da negare anche con violenza. Tutti i piccoli devono divenire sempre più poveri ed invisibili mentre i grandi sempre più grandi e dominatori. Il peso schiacciante del denaro e del potere ad esso abbinato porta Mammona a nuove armi per fagocitare la Terra e tutti i suoi viventi contenuti. La separazione tra neopovertà e neoricchezza sempre più forte. Ma tutto questo progetto di sovranità neufeudale e neomedievale è umano e quindi per definizione imperfetto e prevede una percentuale di incertezze ed imprecisioni incalcolabile e imprevedibile da parte dei demoni al potere. In verità l’uomo senza Dio non può esistere e non può dominare se stesso ma solo la propria illusione. Tutto questo percorso che è già in atto di lavoro sul controllo usa il piano emergenziale per applicare leggi totalitarie. Si tratta di leggi che tendono alla trasformazione dell’essere umano da pacifico a violento preparando ed ascendendo a scontri e conflitti come gestione del potere. In realtà il potere homocentrico è per definizione un potere di violenze e conflitto perché privo di pace duratura interiore quindi esteriore. Senza Dio non c’è pace, attenzione Dio e non le chiese di potere e di conquista umana che manipolano Dio per pretesto di potere homocentrico. Altro atto: cancellare la cultura la memoria storica per lasciare le persone senza forza ed indebolirle negli errori orrori inganni del presente. L’abbattimento della memoria storica per non apprendere dalla lezioni del passato. Una pace raggiungibile solo nel conoscere se stesso e la propria interiorità si può avere ed ottenere. Un percorso di unione al Se che con le pratiche yogiche, buddiche ed altro si può trovare riconciliando l’uomo al cuore cioè al Se. Un percorso demoniaco ora nel Kali Yuga solo agli inizi dove l’unica possibilità di sopravvivenza allo schiacciamento in primo luogo energetico è quello dell’unione solidale e dell’azione oltre e fuori la prevedibilità cioè mai violenza che il potere è invece pronto a combattere. Le azioni che non prevedono violenza sono azioni divine non offensive quindi sempre e comunque vincenti. È ancora l’eterna lotta vecchia come il mondo e da sempre documentata dai testi sacri pre biblici: la guerra tra ciò che è mortale umano egoico homocentrico e la fede nell’invisibile l’immortale eterno. Una disposizione umana laico scientifico egoica mortale o divina immortale dove l’uomo è parte di un tutto è la scelta. La lotta tra separazione ed unione. Tra il diavolo ente separante simbolico e lo yoga il buddhismo cristico e tutto ciò che prevede l’uomo come tramite mezzo e non fine ultimo centrale. Il seme della fratellanza tra i popoli è la chiave. Questa lotta tra mortale e sovrannaturale è una finta guerra in verità non esiste guerra ma è parte di un allenamento dove la vita stessa è una fase, anzi le varie vite sono un percorso di consapevolezza. Una strada e giusta le altre sbagliate. In verità il percorso è sempre uno ed è scritto in un libro: il corpo umano stesso. Ecco che questi progetti di sovranismo neomondialismo che impera e prende forma nel totalitarismo emergenziale, sottostà comunque e sempre e sarà strumento usato dalla mente suprema secondo fini sconosciuti a tutti gli umani. Questo progetto diabolico è pura illusione e fa un grande errore di ingenuità biblica: sottovaluta l’umanità e la forza nascosta in essa che quando prende forma e si origina niente può fermarla perché è Dio stesso che prende vita in lei. Quindi non mai mollare la Fede non c’è ragione e motivo ne ora ne mai. La bellezza la grazie sono nel cuore. Om Shanti.